storia microprocessori

Timeline created by Adis Avd
  • i4004

    i4004
    primo microprocessore della storia
  • Period: to

    intel

    sviluppo microprocessori
  • i8008

    i8008
    poteva effettuare operazioni ad 8bits
  • i8080

    i8080
    Il processore 8080, versione migliorata del 8008 in grado di gestire un numero maggiore di istruzioni, diventò il cervello del primo personal computer
  • i8088

    i8088
    Rappresenta un passo indietro nell'evoluzione: mantiene il set di istruzioni e le dimensioni dei registri dell'8086, ma il bus dei dati è ridotto a otto bit, contro i sedici del processore precedente.
  • iPentium

    iPentium
    Le caratteristiche principali sono rappresentate dalla presenza di registri a 64 bit, dalla capacità di eseguire più di una istruzione per clock, dalla notevole presenza del coprocessore matematico. Il processore, cinque volte più potente di un 486 a 25 MHz, incorpora una tecnologia che permette di miniaturizzare in un solo chip ben 3,1 milioni di transistor, rispetto al milione utilizzato nel 486.
  • iPentium III

    iPentium III
    Si tratta di un potentissimo motore 3D per applicazioni grafiche e multimediali alla frequenza di debutto di 500 MHz (esiste anche una versione più economica a 450 MHz). Il modello tocca oggi i 550 MHz, ma entro la fine dell'anno dovrebbe salire a 700 o 800 MHz, insieme alla tecnologia Agp 4x e al bus da 133 MHz.
  • iPentium 4

    iPentium 4
    Il Pentium 4 è il processore di settima generazione prodotto dalla Intel, la più grande azienda al mondo nel campo dei processori. Il Pentium 4 rappresentava la prima grande evoluzione della casa americana dopo il Pentium Pro presentando un'architettura completamente rivista (Netburst) e obiettivi molto ambiziosi: tra questi quello di raggiungere frequenze di clock molto elevate (si parlò prima di 10GHz, poi di 4GHz).
  • processori iSeries

    processori iSeries
    Nel 2010 Intel ha completato la famiglia di processore Intel Core, basata sulla tecnologia Nehalem, novella microarchitettura dei processori che supera largamente in performance la precedente tecnologia Penryn.